Gurrieri Associati - Studio di Architettura

Quest sito richiede l'utilizzo di Javascript. Permetti al tuo browser di utilizzare js attivando la funzione dalle preferenze del tuo browser.
committente
Comune di Cervia
incarico
Restauro e recupero ad uso pubblico
collaborazioni
HYDEA Società d'Ingegneria
Studio DUE ESSE
Arch. Ulrike Schulze
note
Edificio tutelato ai sensi
del D. Lgs. 22/01/2004, n. 42
Cervia, Ravenna (1997-2001)

con Guido Lorenzo Spadolini

II recupero del "Magazzino del sale" di Cervia a "punto di snodo del museo dell'uomo e del sale" e contenitore per attività polivalenti è tema di eccezionale interesse dal punto di vista architettonico e restaurativo. Sia l'assetto generale dell'edificio che la distribuzione dei suoi spazi interni, per il rigore compositivo e realizzativo che li contraddistinguono, sono prestati all'uso, alla fruizione collettiva così come oggi la intendiamo, con una modularità chiara e flessibile dei suoi spazi. Si tratta in fondo di uno spazio estremamente "moderno" per il quale sono stati immaginati scenari e potenzialità distributive diverse, attraverso un intervento di conservazione dell'esistente, di consolidamento strutturale puntuale, di dotazione impiantistica, in parte sotto pavimento e in parte esterna, tale da non interessare le murature esistenti con demolizioni e "tracce", di dotazione di servizi igienici, di realizzazione di opere di finitura quanto più possibili coerenti con la struttura originaria. Si è, in sintesi, operato senza particolare "clamore" ma anzi evidenziando e valorizzando quanto esisteva, completato da un arredo essenziale e funzionale alle varie attività, previste anche in contemporanea. La struttura è oggi assai utilizzata ed apprezzata per ininterrotti cicli di eventi culturali, gastronomici, di spettacolo. Il “Museo del Sale” ha trovato definitiva ed adeguata collocazione all'interno degli spazi restaurati.
© Studio Gurrieri Associati